In retrospettiva un viaggio di questo tipo richiede un’organizzazione attiva di almeno sei mesi/un anno. Fare tutto in due mesi come ho fatto io senza esperienza precedente di cicloturismo (o cicloviaggio, che dir si voglia) e un’esperienza di campeggio nella natura è un mezzo disastro ovvero un disastro annunciato come mi hanno definito in un gruppo facebook di cicloturismo. Queste sono, a grandi linee le tappe del periodo di preparazione dell’avventura: Agosto 2014 – Dopo aver giocato con l’idea di percorrere la Panamericana con qualche amico con un fuoristrada o

È ufficiale, il mio sogno si sta’ avverando. È stata dura organizzare tutto in così poco tempo: molto lo stress, molti gli ostacoli, molte le persone da ringraziare per aver fatto diventare realtà questo mio sogno. Ho quasi rinunciato, ho pensato di posporre ma avrebbe significato posporre a tempo indeterminato, praticamente rinunciare. Qui in Alaska siamo alle porte dell’inverno, Agosto corrisponde al loro Autunno. Ora tocca pedalare. Sono già in Alaska a Prudhoe Bay, precisamente al Brooks Camp, sono arrivato ieri sera, ho esteso la mia permanenza ad un’ulteriore notte

1 2 3 4 Page 4 of 4